Home Notizie News Misericordie a Lido di Camaiore con Forma.t
Misericordie a Lido di Camaiore con Forma.t Stampa E-mail
Scritto da Redazione Toscana   
Mercoledì 15 Luglio 2015 14:32
Un fine settimana di full immersion formativa per circa 450 volontari delle Misericordie toscane, nei molteplici campi in cui le Misericordie operano, dal soccorso sanitario alla protezione civile, all’assistenza alla persone. E’ ‘Forma.T’, il percorso formativo promosso dalla Confederazione nazionale delle Misericordie che arriva in Toscana, a Lido di Camaiore, dal 17 al 19 luglio ed il cui programma è stato presentato stamani nella sede della Misericordia di Lido, alla presenza anche dell’assessore comunale di Lido Andrea Carrara.

Durante l’evento (in programma nella sede della Misericordia di Lido e nei locali della parrocchia di Cristo Re) verrà presentato il percorso formativo per abilitare persone non vedenti e ipovedenti alla pratica delle manovre del BLS (basic life support), come rianimazione cardiopolmonare e disostruzione delle vie aeree. Il progetto, nato nel 2003 alla Misericordia di Prato per rispondere ad una richiesta dei soci dell’Unione italiana ciechi, verrà ora esteso a tutta la regione. Il primo corso, per l’area vasta Centro, è già in programma per sabato 3 ottobre nella sede della Misericordia pratese. Altri seguiranno nelle altre aree vaste.

Nel pomeriggio di sabato squadre di soccorritori andranno in alcuni stabilimenti balneari di Lido di Camaiore per coinvolgere giovani e adulti in pratiche di primo soccorso e basic life support attraverso l’uso di manichini e strumentazione idonea. Alle 21,30 invece, sulla passeggiata di Lido, è in programma un flash mob durante il quale i volontari delle Misericordie, a ritmo di musica, praticheranno le manovre di rianimazione su 120 manichini da simulazione. A seguire villeggianti e cittadini che lo vorranno, potranno provare a loro volta le manovre di bls.

Nella tre giorni verranno inoltre presentati progetti come ‘A scuola di soccorso’, rivolto ad adolescenti e giovani a partire dai primi anni scolastici ed illustrate le esperienze che le Misericordie hanno avviato per coinvolgere in attività all’interno delle comunità dove sono accolti i profughi arrivati in Italia negli ultimi mesi. L’appuntamento prenderà il via venerdì 17 alle ore 18, mentre sabato mattina alle 8,30 è previsto il saluto del Presidente nazionale delle Misericordie, Roberto Trucchi. Domenica mattina, durante la Santa Messa in programma alle 9,30 nella chiesa di Cristo Re, a Lido, verrà inaugurata  una nuova autoambulanza.

“L’idea di fondo del Forma.T è quella di creare “comunità nella comunità” attraverso l’esperienza delle Misericordie a servizio della collettività” spiega il Presidente della Misericordie della Toscana, Alberto Corsinovi.
“Per la Misericordia di Lido di Camaiore, che ospita il Forma.T, uno dei modi per creare comunità è la manifestazione Il Gusto fa festa nel Parco che prenderà il via venerdì 17 luglio nel Parco della Fratellanza fino al 2 agosto” ha spiegato Aldo Intaschi, Governatore della Misericordia di Lido. Per 17 giorni la festa animerà la Versilia coinvolgendo anche i soggetti inseriti in percorsi di recupero e i profughi che ne diventeranno parte integrante; forte anche l’impegno, in collaborazione con il Comune, per il rispetto dell’ambiente attraverso la raccolta differenziata, il riuso, il non spreco (ad esempio verranno utilizzati piatti di coccio e bicchieri di vetro). Verrà anche allestita una cucina ad hoc per preparare cibi privi di glutine, in collaborazione con l’Associazione Italiana Celiaci.

programma corsi

programma eventi
 
Banner