Home Notizie News Telepass: protestano Misericordie e Anpas toscane
Telepass: protestano Misericordie e Anpas toscane Stampa E-mail
Scritto da Redazione Toscana   
Giovedì 12 Febbraio 2015 11:47
Misericordie e Anpas toscane, con una lettera inviata al  presidente della Regione, Enrico Rossi, e ai parlamenteri toscani, protestano per il nuovo assetto dei telepass entrato in vigore dall'inizio dell'anno.  

"Autostrade per l’Italia - scrivono i presidenti Alberto Corsinovi e Attilio Farnesi - ha messo in atto un nuovo sistema che prevede procedure burocratico-amministrative particolarmente complesse ed onerose, per lo più estranee alla storia, formazione ed organizzazione delle stesse associazioni di volontariato".

"Un atteggiamento  - sostengono i presidenti di Misericordie e Anpas - che mette a rischio anche il diritto alla salute di ogni persona nella nostra regione" e per questo sono pronti ad organizzare una manifestazione di protesta nel mese di marzo.

lettera
 
Banner