Home Notizie News Volontariato in stazione
Volontariato in stazione Stampa E-mail
Scritto da Redazione Toscana   
Giovedì 20 Febbraio 2014 12:28
Ferrovie dello Stato (Fs), Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) e Centri di Servizio (Csvnet) hanno attivato un protocollo d’intesa (all. 1) per permettere al volontariato l’utilizzo delle stazioni non presidiate al fine di recuperarle e trasformarle in spazi di utilità sociale. E’ stato così predisposto da Fs un elenco  delle stazioni impresenziate della Toscana (all. 2).
 
Una volta individuata la stazione di proprio interesse, l'associazione può presentare domanda compilando la "Dichiarazione di interesse" (all. 3) ed allegando un progetto formulato secondo lo "Schema struttura per la presentazione del progetto" (all. 4).
Sia la "Dichiarazione di interesse" che il progetto devono essere inviati al Cesvot (via Ricasoli 9 50122 Firenze; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; fax 055.214720) che provvederà poi a trasmetterle a Csvnet.
 
Gli uffici di Federazione sono a disposizione per qualsiasi necessità: 055 3261601  
mail:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Per maggiori informazioni:
http://www.cesvot.it/usr_view.php/ID=15070

all-1-protocollo-intesa
all-2-elenco-stazioni-toscana
all.-3-dichiarazione-interesse
all.-4-struttura-progetto
 
 
Banner