Home Notizie News Gabriele Brunini eletto Governatore a Borgo a Mozzano
Gabriele Brunini eletto Governatore a Borgo a Mozzano Stampa E-mail
Scritto da Redazione Toscana   
Lunedì 27 Gennaio 2014 10:39
Gabriele Brunini, primo degli eletti nelle elezioni svoltesi domenica 19 gennaio è il nuovo Governatore della Misericordia. E’ stato eletto la sera di venerdì 24 gennaio nel corso della seduta del Magistrato che ha visto anche l’insediamento dei nuovi eletti.
Agnese Garibaldi, che ha saggiamente guidato la Misericordia dal 2001 fino ad oggi, è stata nominata Vicegovernatore.
Confermate tutte le altre cariche: Giuliana Giusti, Segretario – Pierluigi Barsanti, Amministratore e Lorenzo Bertolacci, Ispettore dei Servizi.
Gabriele Brunini è stato il primo Governatore dopo la rifondazione avvenuta nell’anno 1971 e ha guidato la Confraternita fino al 1995. Nei ventiquattro anni di mandato la Misericordia ha raggiunto traguardi impensati, dall'istituzione dei servizi di ambulanza e della Guardia Medica, alla realizzazione del poliambulatorio fino ad arrivare nel 1983 all'apertura del Centro Accoglienza Anziani. Nell'anno 1995 si dimise per andare a ricoprire la carica di Sindaco del Comune di Borgo a Mozzano, carica ricoperta per due mandati. 
Rientrato nel Magistrato nel maggio 2005, fino ad oggi ha ricoperto la carica di Vicegovernatore.
Dal 2007 al 2011 è stato Presidente Nazionale delle Misericordie d'Italia. 
L'augurio di buon lavoro gli giunge da tutti i Confratelli e le Consorelle, dagli oltre trecento Volontari, dai trentasette dipendenti e dagli Ospiti del Centro Accoglienza Anziani.
Di seguito la prima dichiarazione di Brunini dopo l’elezione:
“questa sera, dopo 19 anni, sono stato rieletto alla carica di Governatore. Ricomincia un cammino ed un lavoro, che non ho mai abbandonato; di nuovo con la responsabilità diretta di una Associazione grande e complessa com'è la Misericordia del Borgo, che ho contribuito a rifondare nel 1971. Avrò bisogno della collaborazione e dell'aiuto di tutti, volontari, dipendenti e soci, per continuare ad aiutare chi ha bisogno di noi....”
 
Banner