Home Dalle Misericordie News dalle Misericordie L'Assemblea della Fratellanza alla Misericordia di Empoli
L'Assemblea della Fratellanza alla Misericordia di Empoli Stampa E-mail
Scritto da Redazione Toscana   
Lunedì 12 Dicembre 2016 10:39
Si è tenuta giovedì 8 dicembre 2016, nella sede di Via Cavour, a Empoli, l’Assemblea della Fratellanza della Misericordia di Empoli in occasione del 381°anniversario della Fondazione della confraternita cittadina.
All’Assemblea che si è tenuta in una sala gremita di persone, sono intervenuti, fra gli altri, l’On. Dario Parrini, il consigliere regionale Enrico Sostegni, l’assessore alle Politiche sociale del Comune di Empoli Arianna Poggi e il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia.

L’Assemblea è stata aperta dalla Relazione morale del Governatore Pier Luigi Ciari che nel suo circostanziato intervento, dopo aver ringraziato i volontari e tutti coloro che portano avanti le attività della Misericordia, ha insistito sul ruolo centrale della confraternita.

“Il mondo- ha detto Ciari, citando le parole di Papa Francesco-  ha bisogno di segni concreti di solidarietà, soprattutto davanti alla tentazione dell’indifferenza e richiede persone capaci di contrastare con la loro vita l’individualismo, il pensare solo a se stessi e il disinteressarsi dei fratelli nel bisogno”.
“Il volontariato- ha detto Pier Luigi Ciari- è un modo concreto per fare della misericordia uno stile di vita”.

Nel corso della Relazione morale è stato fornito un dettagliato resoconto dei molteplici servizi offerti dalla Misericordia e dei numerosi campi di intervento. Particolarmente significativi i numeri dell’ultimo anno della Misericordia di Empoli.
I soci sono 5071 e i volontari attivi 389 per un totale di 103.177 ore di volontariato. Nel 2016 per effettuare i numerosissimi servizi sono stati percorsi dai mezzi della Misericordia qualcosa come 626.867 Km.
Il contributo che l’attività Misericordia di Empoli riversa sulla collettività è valorizzabile in €.2.028.365.
Il valore del volontariato attivo per un totale di 103.177 ore, calcolato sul parametro medio di €.15.50 orari, ammonta infatti a €.1.599.244 che sommati con donazioni e beneficenza portano appunto all’incredibile cifra di oltre 2 milioni di euro.

La positiva ricaduta sul territorio delle attività della Misericordia, è stata sottolineata anche nelle parole dell’On. Parrini e dell’assessore Poggi che hanno ringraziato la confraternita per l’opera svolta.
La mattinata, come da tradizione, si è conclusa con le premiazioni dei volontari per i servizi effettuati.
 
Banner