Home Dalle Misericordie News dalle Misericordie Le reliquie di Padre Pio esposte alla Misericordia di Firenze
Le reliquie di Padre Pio esposte alla Misericordia di Firenze Stampa E-mail
Scritto da Redazione Toscana   
Giovedì 05 Maggio 2016 11:50
Da venerdì 6 a domenica 8 maggio saranno esposte presso l’Oratorio della Misericordia di Firenze alcune reliquie di Padre Pio: il saio, i guanti usati per coprire le stigmate delle mani e il fazzoletto che avvolgeva la ferita al costato.

Il legame del santo con la Misericordia di Firenze risale al 1952 quando Padre Pio inviò una lettera all’Arciconfraternita chiedendo di esservi ammesso come “buonavoglia”, cioè volontario non operativo.
Questa lettera, con firma autografa di Padre Pio, è stata ritrovata per caso alcuni mesi dal provveditore Andrea Ceccherini mentre stava risistemando alcuni documenti.

Dalle 17.30 di venerdì fino alle 8.00 di domenica mattina, l’Oratorio delle Misericordia rimarrà aperto giorno e notte per permettere ai fedeli di pregare dinanzi alle reliquie del Santo.

Dopo Firenze le reliquie saranno esposte l’8 maggio a Livorno, nella chiesa di San Giuseppe, il 9 10 e 11 a Forte dei Marmi al Convento Francescano di Vittoria Apuana, il 12 maggio a Canevara di Massa nella chiesa della Divina Misericordia e poi a Fossola di Carrara nella Chiesa San Giovanni Battista. Qui il 13 maggio, Festa e Anniversario della Madonna di Fatima, sarà celebrata la messa prima della ripartenza della carovana verso Pietrelcina.
 
Banner