Home Dalle Misericordie News dalle Misericordie L’esperienza della Misericordia di Pistoia presentata al convegno su anziani e abitazione
L’esperienza della Misericordia di Pistoia presentata al convegno su anziani e abitazione Stampa E-mail
Scritto da Redazione Toscana   
Mercoledì 03 Dicembre 2014 12:27
La “Cittadella della solidarietà” è ormai una realtà e il cantiere, aperto nel dicembre 2012, chiuderà nella primavera del 2015. Fondamentale e determinante l’intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia per la realizzazione del progetto che destinerà le  unità abitative ad anziani e persone in difficoltà.

Gli  appartamenti, costruiti nel Parco della Vergine vicino alla sede della Misericordia, verranno infatti concessi esclusivamente in affitto calmierato a giovani coppie ed a persone con oltre 65 anni di età.
Gli alloggi verranno assegnati con un bando pubblico in collaborazione con il Comune di Pistoia ed attribuiti in base ad una graduatoria. Nei criteri di assegnazione saranno prevalenti le fasce di reddito previste dalla normativa regionale, la composizione del nucleo familiare , la presenza di invalidi; i richiedenti non dovranno essere proprietari di abitazioni sul territorio nazionale oltre a possedere già la residenza in un comune della provincia di Pistoia.

Al piano terreno saranno previste attività in supporto ai residenti: un bar, uno sportello bancario, un ampliamento delle attività della Misericordia con  la probabile presenza di medici di famiglia.
La presenza della Misericordia nell’area potrà garantire una serie di servizi socio sanitari si supporto: spesa a domicilio, assistenza domiciliare socio sanitaria, pulizie della casa, consegna dei farmaci.
Le persone anziane, inoltre, potranno avvalersi di servizi già presenti per il personale volontario della Misericordia, come l’uso comune della mensa, una palestra, il poliambulatorio per tutte le attività diagnostiche e di prevenzione; inoltre, nell’ottica dell’integrazione sociale, potranno usufruire delle attività ricreative del Circolo oppure effettuare servizi di volontariato nelle mansioni a loro possibili. L’area esterna sarà interamente recuperata e sistemata per gli usi comuni: parcheggi, vialetti e aree verdi attrezzate.
 
Questa importante esperienza di “social housing” sarà presentata al convegno “Gli anziani e l’abitazione: tra domanda crescente e risposta insufficiente” che si terrà giovedì 4 dicembre alle ore 9.00 a Firenze in via Cavour 18 presso il Consiglio Regionale.
Al Convegno, organizzato da ANCE Toscana, parteciperà anche la Vicepresidente della Regione Toscana, Stefania Saccardi.

programma convegno
 
Banner