Home Dalle Misericordie News dalle Misericordie Borgo a Mozzano: anniversario apertura del Centro Anziani
Borgo a Mozzano: anniversario apertura del Centro Anziani Stampa E-mail
Scritto da Redazione Toscana   
Venerdì 24 Gennaio 2014 14:55
Sabato 25 gennaio la Misericordia di Borgo a Mozzano ricorderà il 31° anniversario di apertura del Centro Accoglienza Anziani.
La ricorrenza sarà festeggiata con la celebrazione della S. Messa alle ore 17.00 nella chiesa di San Francesco.  Alla celebrazione, presieduta dal Correttore Don Francesco Maccari e animata dalla Merciful Band della Misericordia, oltre agli anziani presenti nella struttura, parteciperanno i Soci, i Volontari,  il personale dipendente della Fraternita e i tantissimi benefattori che in questi anni hanno sempre sostenuto la realizzazione dell’opera.
Il Centro Accoglienza Anziani, realizzato nel Complesso conventuale, risalente al XVI secolo, fu concesso nel 1981  in comodato gratuito alla Misericordia dall’Ordine dei Frati Minori della Provincia Toscana di San Francesco Stimmatizzato e venne inaugurato  il 23 gennaio 1983 dopo un’importante lavoro di ristrutturazione dell’immobile , con l’obiettivo di ricreare un ambiente sereno e familiare  mantenendo continuità e  prossimità degli affetti familiari. 
Nell’anno 2005 l’Ordine dei Frati Minori, con un grande gesto di generosità, donò alla Misericordia  l’intero complesso conventuale.
Oggi la struttura è autorizzata  ed accreditata per ospitare quarantasette persone (di cui ventisei non autosufficienti) e quattro persone in day-hospital. L’assistenza agli ospiti ed i servizi generali vengono forniti da ventiquattro dipendenti della Misericordia, più diciotto unità di personale fornite da due cooperative e da una ditta.
Nell’anno 2013 il 30° anniversario di apertura  è stato ricordato con l’inaugurazione del nuovo soggiorno per gli ospiti,  della restaurata  Biblioteca  del convento e con la pubblicazione del libro “Il Convento di San Francesco del Borgo “ scritto da Gabriele Brunini,  vicegovernatore della Misericordia.
Tra le attività presenti nel Convento di San Francesco la più significativa è il Centro di Cultura e Spiritualità Francescana, che ha lo scopo di incrementare la presenza francescana nel territorio lucchese,  grazie anche a  incontri di approfondimento ai quali partecipano religiosi francescani.
 
Banner