Home
  • Scheda di registrazione emergenze regionali
  • Nuovo Regolamento Regionale Protezione Civile
  • Nuove procedure operative regionali per i benefici di legge del volontariato
  • Informatizzata la procedura per rimborso datori di lavoro e lavoratori autonomi (art.9 dpr 194/01)

Scheda di registrazione emergenze regionali MODELLO D

News image

Si comunica che dal 1 Febbraio 2014 la scheda di registrazione da inviare alla SOR per il preaccreditamento e da presentare alla segreteia di campo per l'interventi regionali è stata...

Leggi Tutto...

Nuovo regolamento regionale volontariato protezione civile

News image

Informiamo che è stato pubblicato sul BURT N.51 del 04/11/2013 il nuovo regolamento regionale del volontariato di protezione civile; dal giorno successivo entreranno in vigore il capo IV, V, VI...

Leggi Tutto...

Nuove procedure operative regionali per i benefici di legge del volontariato

News image

L'art. 28 del DPGR 62/R del 2013 recante il "Regolamento sulle organizzazioni di volontariato che svolgono attività di protezione civile, in attuazione dell'articolo 15 della legge regionale 29 dicembre...

Leggi Tutto...

Informatizzata la procedura per rimborso datori di lavoro e lavoratori autonomi (art.9 dpr 194/01)

News image

Con Decreto 2696 è stato approvato il nuovo testo coordinato delle "Disposizioni operative per la procedura di attivazione ed autorizzazione all'applicazione dei benefici di legge delle sezioni di volontariato...

Leggi Tutto...
Misericordie della Toscana
Vacanze di servizio: ancora aperte le iscrizioni Stampa E-mail
Vacanze di Servizio
Scritto da Redazione Toscana   
Martedì 07 Luglio 2015 11:53
Ancora aperte le iscrizioni per poter trascorrere una vacanza di servizio, nel segno della solidarietà, sulle spiagge più belle della Toscana, dalla Versilia alla Costa degli Etruschi, dall’Isola d’Elba al Giglio.
 
Queste le Misericordie che,  in cambio della copertura di turni e servizi socio sanitari  durante il periodo estivo, offrono ospitalità a volontari provenienti da altre confraternite:  Capezzano Pianore, Lido di Camaiore, Marina di Pietrasanta, Pietrasanta, Torre del Lago e Viareggio in VersiliaCecina-San Pietro in Palazzi, Montenero e San Vincenzo sulla Costa degli EtruschiCavo, Porto Azzurro, Pomonte e Chiessi, Portoferraio Rio Marina sull’ Isola d’Elba e la Misericordia di Isola del Giglio.
 
Torna la Festa del Volontariato a Iolo Stampa E-mail
News dalle Misericordie
Scritto da Michele Boretti   
Martedì 30 Giugno 2015 13:46
PRATO. Torna la Festa del Volontariato a Iolo
Quattro giorni dedicati alla sensibilizzazione del cittadino verso la realtà del soccorso sanitario e dei servizi al prossimo, organizzata dalla locale Confraternita di Misericordia.

La manifestazione si aprirà mercoledì 8 luglio con CORRIAIOLO, la gara podistica il cui ricavato andrà in beneficenza alle suore domenicane di Iolo per la mensa dei poveri Quito in Ecuador e organizzata in collaborazione con in CSI e Parrocchia di San Pietro a Iolo, e terminerà domenica 12 luglio con l’attesa giornata dedicata alla mostra dei mezzi d'epoca, realizzata in collaborazione con il Gruppo Storico Bisenzia di Prato e che si svolgerà nella cornice di Piazza della Pieve e di Via Guazzalotri.

Durante la festa potremo assistere alle “SOCCORSIADI” a cui prenderanno parte le varie associazioni di volontariato del territorio pratese e ai live dei “LAST MINUTE DIRTY BAND”, NICCOLO’ BELLI e degli “ARTEMENTE” in concerto.  Tra i tanti altri intrattenimenti per grandi e piccini oltre al consueto Torneo di Beach Volley sulla spiaggia, serate gastronomiche a tema: Dai sapori della Germania alla cena di Sabato 11 con i “Sapori di casa nostra” per arrivare alla sagra del fritto di terra e di mare di domenica 13.

I volontari della Misericordia di Iolo vi aspettano per passare con loro quattro serate in allegria e in compagnia.
 
La Cena sotto le Stelle della Misericordia di Empoli Stampa E-mail
News dalle Misericordie
Scritto da Redazione Toscana   
Martedì 30 Giugno 2015 09:57

Organizzata dalla Misericordia di Empoli, si svolgerà mercoledì 15 luglio, in Piazza della Vittoria, la
1° Cena sotto le Stelle.  Nobile lo scopo della conviviale. Una parte del ricavato, infatti, sarà devoluto all’Associazione Stop alla meningite nata nei mesi scorsi su iniziativa di un gruppo di soci, tra cui la stessa Confraternita.


Già da tempo, i volontari della Misericordia, sono soliti promuovere una cena estiva nel giardino adiacente la sede. Quest’anno, per i già menzionati obiettivi, si è pensato di trasferirla in Piazza della Vittoria, aprendola alla città e non solo.
La conviviale, realizzata in collaborazione con il Bar Vittoria, avrà un costo di € 20 (ridotto €10). Per le prenotazioni e la prevendita, è necessario rivolgersi alla sede della Misericordia, in Via Cavour, o al Bar Vittoria. Per evidenti motivi organizzativi, occorre aderire entro lunedì 13 luglio.

La 1° Cena sotto le Stelle, allietata dall’intrattenimento della Metro Live Band, si avvale, naturalmente, anche del prezioso sostegno del Comune di Empoli.
Più folta sarà la partecipazione, più grande sarà la raccolta di fondi in favore dell’Associazione Stop alla Meningite, sorta con l’intento di sensibilizzare la comunità e mettere in campo tutti gli strumenti per una maggiore conoscenza di questa malattia che ha provocato recentemente nell’Empolese/ Valdelsa 3 morti, causate, appunto, dal meningococco di tipo C. 
 
Appuntamento FORMa.T in Toscana Stampa E-mail
News
Scritto da Redazione Toscana   
Martedì 23 Giugno 2015 13:35
Proseguono gli appuntamenti con FORMa.T, il percorso formativo promosso dalla Confederazione, che dal 17 al 19 luglio si terrà in Toscana presso la Misericordia di Lido di Camaiore.

Numerose le attività formative che interesseranno diversi settori, tra i quali sanità, guida sicura in emergenza, protezione civile, sociale.

circolare format toscana

elenco corsi
 
Alla Misericordia di Altopascio incontro con la Polizia Stradale sulla sicurezza Stampa E-mail
News dalle Misericordie
Scritto da Redazione Toscana   
Venerdì 19 Giugno 2015 14:12
Nel quadro dell’attività informativa il dirigente della sezione polizia stradale di Lucca vice questore dr. La Porta Calogero, assistito dall’ispettore capo Chiocca Angelo,  ha incontrato i volontari delle Misericordie con funzione di autista dei mezzi di soccorso nella sede della Misericordia di Altopascio.

L’incontro, organizzato dal governatore della Misericordia di Altopascio d’intesa con i responsabili provinciali delle Misericordie,  ha avuto anche lo scopo di relazionarsi in modo costruttivo e collaborativo con le istituzioni pubbliche.

Tutti i volontari delle  Misericordie, prima di espletare i servizi vengono formati dagli esperti e competenti formatori delle Misericordie sia per le funzioni di autista che di soccorritore.

L’incontro con la Polizia Stradale integra l’informazione necessaria all’aumento della sicurezza su strada sia degli stessi volontari soccorritori, impegnati gratuitamente giorno e notte ed in qualsiasi condizione metereologica per il bene dei cittadini, sia per le persone soccorse che per gli utenti della strada.

Al termine dell’incontro, cui hanno partecipato numerosi volontari ed  anche rappresentanze degli autisti delle Misericordie della Piana di Lucca, il governatore della Misericordia di Altopascio Salvatore Bono
ha consegnato una targa di ringraziamento al dirigente della Polizia Stradale dr. La Porta quale segno di ringraziamento e stima per il contributo dato alla Misericordia; altra targa è stata consegnata dal responsabile dei formatori degli autisti Buchignani all’ispettore capo Chiocca per tutti gli appartenenti del
comando della polizia stradale quale segno di grande gratitudine per il delicato e difficile servizio che svolgono su strada a beneficio dei cittadini e quindi anche  dei  volontari delle misericordie.

Un ringraziamento particolare sia al Dipartimento della Polizia di Stato che al responsabile nazionale dei formatori autisti delle Misericordie per aver consentito e favorito questo importante incontro.
 
Attivo il Cup Misericordie Stampa E-mail
News
Scritto da Redazione Toscana   
Giovedì 25 Giugno 2015 12:42
Da oggi è possibile prenotare qualsiasi servizio della Misericordia di Prato (e non solo) con un semplice click: nasce Cup Misericordie, il portale on line di prenotazione delle visite mediche e per esami diagnostici e di laboratorio. Attraverso R.a.m.i., la Rete Ambulatoriale delle Misericordie, si tratta di unire i diversi servizi per metterli a disposizione di tutti, in maniera agevole e veloce.
Questa nuova opportunità è stata presentata questa mattina nella sala polivalente dell’Arciconfraternita di Prato, alla presenza del governatore Maria Petrà, del segretario Andrea Gori, del correttore don Francesco Spagnesi e del presidente della Federazione regionale delle Misericordie Toscane, Alberto Corsinovi.
Al momento è possibile prenotare con questo Cup i servizi delle Misericordie di Prato e Pistoia, ma a breve si uniranno anche quelle di Firenze, Sesto Fiorentino, Empoli, Campi Bisenzio e San Casciano, attuali membri costitutivi della Rete d’Impresa sociale R.a.m.i. Inoltre hanno fatto richiesta di far parte di questa realtà anche le sedi di San Mauro a Signa, Lastra a Signa e l’associazione Siena Soccorso. «La volontà – ha detto stamani Alberto Corsinovi – di mettere in rete tutti i nostri servizi è fondamentale. Il Servizio sanitario pubblico arranca, mentre noi, e la presentazione di stamani ne è l’evidenza, offriamo risposte di eccellenza, facile accessibilità e tariffe economiche».
 
Per prenotarsi è necessario andare sul sito www.cupmisericordie.itregistrarsi e scegliere il tipo di servizio che si vuole utilizzare: oltre agli esami e alle visite anche l’assistenza domiciliare e i servizi di trasporto. I soci della Misericordia hanno diritto – come di consueto – a tariffe agevolate. «Un modo nuovo, pratico e agevole – ha detto il segretario della Misericordia di Prato, Andrea Gori – di prenotarsi a tutti i nostri servizi, considerando inoltre che i nostri tempi di attesa sono inferiori rispetto al Servizio sanitario nazionale e i nostri prezzi sono simili se non addirittura minori». Chi non è molto «pratico» di computer e rete internet non deve preoccuparsi: oltre alle prenotazioni online dal sito, esistono diciannove punti Cup sul territorio, all’interno delle sezioni di Calenzano, Capalle, Capezzana, Carraia, Chiesanuova, Coiano, Grignano, Iolo, Legri, Luicciana, Mezzana, Montemurlo, Narnali, Oste, Schignano, Seano, Vaiano, Vernio e alla reception degli ambulatori del Parco Prato, in via delle Pleiadi. È possibile chiamare queste sedi e prenotare la propria visita o il proprio esame (in allegato la lista delle sezioni in cui è disponibile il servizio Cup con orari e numeri di telefono). Comunque, per essere guidato nel corso della prenotazione on line qualora ci fosse qualche difficoltà d’utilizzo, è possibile consultare l’elenco delle Misericordie partner di Cupmisericordie e recarsi a quella più vicina. Una volta prenotato il servizio, arriverà la conferma via mail e sms.
 
L’Arciconfraternita si muove al passo coi tempi, si potrebbe dire: infatti, oltre a questo nuovo servizio di Cup, nasce anche l’applicazione per tablet e smartphone: si chiama «Misericordia di Prato» e sarà possibile scaricarla sul proprio telefonino per aver ogni informazione sulle attività e la storia dell’Arciconfraternita. Oltre alla prenotazione di visite, esami e servizi vari, sarà possibile con un «tocco» conoscere tutti gli indirizzi e i numeri di telefono delle varie sezioni. In questo modo per qualsiasi domanda basterà consultare le varie parti dell’applicazione.
 
Oltre a un’apertura alle nuove tecnologie, l’Arciconfraternita pratese si apre anche ai soci delle altre città della Toscana, con la convenzione grazie alla quale ogni confratello di tutte le sedi aderenti alla Federazione regionale potrà usufruire dello stesso trattamento al centro odontoiatrico di via Galcianese. «Un’attività che sta andando molto bene – conferma Gori – e che ha un riscontro di pubblico oltre le aspettative, non a caso stiamo considerando di aggiungere un’altra poltrona per le visite. Adesso anche gli altri soci della Toscana potranno usufruirne, con gli stessi sconti e agevolazioni dei nostri confratelli».
 
Eccoci alle finali del "Misericordia League" Stampa E-mail
News
Scritto da Redazione Toscana   
Venerdì 19 Giugno 2015 14:37
Sarà l'Estraforum, ex Palaconsiag, il Palazzetto dello Sport di Prato, a ospitare sabato 20 giugno le finali del 1° Torneo Regionale "Misericordie della Toscana" organizzato dal CSI Toscana d'intesa con la Federazione Misericordie della Toscana.

Questo è nel dettaglio il programma delle gare:
Finale 3°/4° posto - ore 17.15
Misericordia Firenze – Misericordia Castelfranco di Sotto
Finale 1°/2° posto - ore 18.30
Misericordia Prato – Misericordia Borgo a Mozzano

Saranno presenti una delegazione del Prato C/5 e l'ex arbitro internazionale futsal e attuale delegato UEFA, dott. Andrea Lastrucci.
Alle 20.30 presso la sede della Misericordia di Prato "terzo tempo" conviviale con rinfresco. 
 
19 giugno: anniversario dell'Alluvione in Versilia Stampa E-mail
News dalle Misericordie
Scritto da Redazione Toscana   
Mercoledì 17 Giugno 2015 11:12
Anche quest’anno, il 19 giugno, verrà ricordata la terribile alluvione che nel 1996 colpì la Versilia con un pesante bilancio: 13 morti, la maggior parte nel comune di Cardoso, e un disperso.

Le manifestazioni, organizzate dall’assessorato alla Protezione Civile del Comune di Stazzema in collaborazione con i Comuni della Versilia, si terranno in luoghi diversi durante l’arco dell’intera giornata.
Alle ore 10.00 presso il Comune di Stazzema, alla presenza delle associazioni di volontariato,  si terrà una Tavola rotonda dal titolo “Verso il 20°Anniversario – Costruire i territori con una coscienza di protezione civile”. Dopo i saluti del Sindaco di Stazzema dott. Maurizio Verona e dei Sindaci della Versilia sono previsti interventi del Prof. Enio Paris, presidente Cerafri Lav, del dott. Antonino Melara, dirigente Protezione Civile Regione Toscana. Concluderà la tavola rotonda il Capo Dipartimento Protezione Civile Nazionale, dott. Fabrizio Curcio.

Alle ore 13.00 a Pietrasanta presso la Scuola Primaria “Ricci” a Pollino vi sarà la deposizione di una corona di alloro in ricordo di Alessio Ricci, scomparso nell’alluvione. Alle ore 13.32 a CARDOSO in vari punti del paese distrutto dalle acque si ricorderanno con delle deposizioni di mazzi di fiori le vittime dell’alluvione del 1996.
Nel tardo pomeriggio, alle ore 18.30, partirà da Cinquale, alla foce del Fiume Versilia, la staffetta che deporrà le corone di alloro in località La Rotta nel comune di Pietrasanta e in località Marzocchino a Seravezza.
Alle 21.15 a Pontestazzemese, partirà la fiaccolata silenziosa per Cardoso.  Alle ore 22.00 presso la Chiesa di Santa Maria Assunta di terrà la Santa Messa in ricordo delle vittime. 
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 18

Banner
Banner