Home
  • Scheda di registrazione emergenze regionali
  • Nuovo Regolamento Regionale Protezione Civile
  • Nuove procedure operative regionali per i benefici di legge del volontariato
  • Informatizzata la procedura per rimborso datori di lavoro e lavoratori autonomi (art.9 dpr 194/01)

Scheda di registrazione emergenze regionali MODELLO D

News image

Si comunica che dal 1 Febbraio 2014 la scheda di registrazione da inviare alla SOR per il preaccreditamento e da presentare alla segreteia di campo per l'interventi regionali è stata...

Leggi Tutto...

Nuovo regolamento regionale volontariato protezione civile

News image

Informiamo che è stato pubblicato sul BURT N.51 del 04/11/2013 il nuovo regolamento regionale del volontariato di protezione civile; dal giorno successivo entreranno in vigore il capo IV, V, VI...

Leggi Tutto...

Nuove procedure operative regionali per i benefici di legge del volontariato

News image

L'art. 28 del DPGR 62/R del 2013 recante il "Regolamento sulle organizzazioni di volontariato che svolgono attività di protezione civile, in attuazione dell'articolo 15 della legge regionale 29 dicembre...

Leggi Tutto...

Informatizzata la procedura per rimborso datori di lavoro e lavoratori autonomi (art.9 dpr 194/01)

News image

Con Decreto 2696 è stato approvato il nuovo testo coordinato delle "Disposizioni operative per la procedura di attivazione ed autorizzazione all'applicazione dei benefici di legge delle sezioni di volontariato...

Leggi Tutto...
Misericordie della Toscana
A Lari consegna attestati ai nuovi formatori e scambio di auguri Stampa E-mail
News
Scritto da Redazione Toscana   
Martedì 23 Dicembre 2014 12:09
Ieri, presso la Casa della Misericordia di Lari, sono stati consegnati gli attestati ai nuovi formatori del corso svoltosi a Lucca e Montale (PT).
 
E’ stato un incontro che ha visto partecipare Misericordie da tutta la Toscana ed è stata l’occasione, fortemente voluta da Federazione, per lo scambio di auguri in prossimità delle feste.    


Questo l’augurio che 
l’Esecutivo di Federazione ha rivolto a tutti i confratelli e le consorelle:
 
Carissimi confratelli e consorelle coordinatori, carissimi governatori e volontari tutti, il primo  anno di vita della Federazione si avvia alla conclusione. L’anno 2014 è stato un anno impegnativo, un anno in cui si è cominciata ad avvertire concretamente l’onda lunga della crisi economica e soprattutto etica e valoriale che ha colpito la nostra società e di conseguenza anche il mondo del volontariato.
                Può darsi che la Federazione non abbia soddisfatto i desideri e i bisogni delle associate ma, credeteci, ce l’abbiamo messa tutta per cercare di raggiungere risultati che purtroppo oggi non sono più scontati.
                Basti pensare, alle estenuanti trattative con la Regione Toscana per la definizione dei rimborsi sul trasporto sanitario, alla prospettiva di dover partecipare a gare per vederci assegnati  i servizi che, da sempre,  eravamo abituati a svolgere direttamente, alla costruzione di punti di sanità privata con altri soggetti del terzo settore, ai bandi del servizio civile, alla ricerca talvolta disperata di nuove attività per le misericordie, senza però mai perdere di vista la nostra mission.
                I momenti sono difficili, e noi dobbiamo inventarci nuove vie che troveremo solo se tutti metteremo a disposizione quello che è nostro anche per gli altri, senza per altro rinunciare al dialogo con il pubblico che però non può essere, sempre e solo, subordinazione.
                In questi giorni di festa che passeremo un po’ più in famiglia, proviamo a pensare un attimo, quante persone sole ci sono, quanti giovani sono smarriti, quante persone sono in sofferenza per le malattie o per ingiustizie o per qualsiasi altra causa. Ecco noi dobbiamo pensare a loro, ci dobbiamo impegnare a far dare loro dignità.
                Se faremo questo l’impegno delle nostre Misericordie sarà rispettato altrimenti… … a voi le considerazioni.
                Vi salutiamo ricordandoci un comandamento: Ama il prossimo Tuo come Te stesso.
 
                Buon Natale a tutti Voi, alle Vostre famiglie e alle Vostre misericordie.
 
 Alberto Corsinovi
 Fabrizio Tofani
 Enrico Dini
Sergio Pagliai
Sergio Passerotti
 
 
Consegnati alle associazioni di volontariato i camper sperimentali della Laika Stampa E-mail
News
Scritto da Redazione Toscana   
Venerdì 19 Dicembre 2014 17:38

Si è tenuta stamattina alla Laika Caravans spa di Tavarnelle Val di Pesa la cerimonia di consegna di 11 camper sperimentali costruiti dall’azienda e consegnati ad altrettante associazioni di volontariato.

I mezzi sono stati realizzati grazie ad un progetto di ricerca tecnologica finanziato dalla Regione Toscana con fondi comunitari.

Uno dei camper è stato consegnato all’Ufficio emergenze delle Misericordie della Toscana.

 
Babbo Natale arriva in elicottero! Stampa E-mail
News dalle Misericordie
Scritto da Redazione Toscana   
Venerdì 19 Dicembre 2014 16:06
Anche quest'anno la Misericordia di Lido di Camaiore, insieme al CSI Lido Misesport. organizza nei giorni sabato 20 e domenica 21 dicembre la festa di Natale nel Parco della Fratellanza.

In questo fine settimana di festa Babbo Natale atterrerà con il suo elicottero nel parco per la gioia di tutti i bambini; saranno inoltre aperti il  Mercatino di Natale con oggetti di artigianato e idee regalo e lo Stand dei Volontari della MISELIDO con bomboloni, crepes, caldarroste, pizza, panzerotti, cioccolata calda e vin brulè.

Saranno poi organizzati eventi sportivi, gare di giochi e laboratori creativi.
 
Misericordie e Anpas della Toscana siglano protocollo con Agenzia delle Entrate Stampa E-mail
News
Scritto da Redazione Toscana   
Lunedì 15 Dicembre 2014 16:46
Venerdì 12 dicembre è stato siglato un protocollo di intesa tra il Direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate della Toscana, Giovanna Alessio, e i presidenti della Federazione regionale delle Misericordie della Toscana, Alberto Corsinovi, e del Comitato regionale dell’Anpas, Attilio Farnesi.

Secondo quanto stabilito nell’intesa, la Direzione regionale della Toscana dell’Agenzia delle Entrate e le federazioni regionali di Misericordie e Anpas istituiranno un tavolo tecnico permanente, che si riunirà con scadenza semestrale, per affrontare le questioni interpretative di particolare rilevanza sulla normativa tributaria in materia di organizzazioni di volontariato e garantirne la corretta applicazione agevolando i conseguenti adempimenti fiscali e l’attività di controllo.

Inoltre, per favorire la conoscenza delle più significative tematiche fiscali, le Entrate della Toscana si impegnano ad organizzare attività formative dedicate al personale delle Misericordie e di Anpas in Toscana.
 
Inaugurazione nuovo mezzo alla Misericordia di Antignano Stampa E-mail
News dalle Misericordie
Scritto da Redazione Toscana   
Giovedì 11 Dicembre 2014 11:04
Venerdì 12 dicembre alle ore 17.30, presso la sede della Misericordia di Antignano, si terrà l’inaugurazione del nuovo mezzo per i servizi sociali. Dopo il rito della benedizione, presieduto da S. E. Mons. Simone Giusti, sarà celebrata la S. Messa.
Alle 18.15 avrà luogo la processione con le reliquie di S. Lucia, patrona della Misericordia di Antignano.
 
Misericordia di Rapolano: 150 anni di vita! Stampa E-mail
News dalle Misericordie
Scritto da Redazione Toscana   
Venerdì 19 Dicembre 2014 16:03
La Misericordia di Rapolano, nata nel dicembre 1864 dall’unione fra la Compagnia di Santa Maria delle Nevi e quella di San Sebastiano, celebra oggi  i 150 anni di vita.

Appuntamento alle 17.30 presso l’Oratorio di Santa Maria delle Nevi dove verrà presentato il volume “La Misericordia di Rapolano” dello storico Doriano Mazzini.

Realizzato con il contributo del Cesvot, il volume va ad aggiungersi agli altri già curati da Mazzini (“Gli Statuti della Misericordia di Rapolano Terme “ e “L’Archivio della Misericordia di Rapolano”) frutto di un rigoroso lavoro di ricerca storica ed archivistica.

Alla presentazione del libro seguirà una tavola rotonda sulla Misericordia di Rapolano alla quale parteciperanno, tra gli altri, il sindaco Emiliano Spanu e il governatore della Misericordia Ivano Granai.
 
Festa patronale alla Misericordia del Galluzzo Stampa E-mail
News dalle Misericordie
Scritto da Redazione Toscana   
Giovedì 11 Dicembre 2014 11:07
Fine settimana denso di iniziative per la Misericordia del Galluzzo che festeggia la Patrona Santa Lucia.
Il primo appuntamento è per venerdì 12  alle ore 19.00 alla Certosa di Firenze dove si esibiranno il Coro Polifonico San felice a Ema e il Coro di San Leone Magno; sabato 13 alle ore 18.00 celebrazione della Santa Messa Solenne nella Chiesa di Santa Lucia.
 
Domenica 14, dopo la benedizione dei panellini, vestizione dei nuovi confratelli e, alle 9.30, processione per le vie del Galluzzo con le reliquie di Santa Lucia.
Al termine della S. Messa, officiata alle 10.30 nella Chiesa di San Giuseppe, tradizionale rinfresco offerto dalle volontarie.
 
A Borgo a Mozzano corso per volontari di protezione civile Stampa E-mail
News dalle Misericordie
Scritto da Redazione Toscana   
Martedì 09 Dicembre 2014 16:29
Saranno presto abilitati a svolgere le mansioni di Protezione Civile, i nuovi volontari che partecipano all’apposito corso organizzato dalla Misericordia di Borgo a Mozzano. Le lezioni sono tenute da formatori riconosciuti dalla Regione Toscana e sono in corso di svolgimento in due diverse sedi: alla Casa della Misericordia a Borgo a Mozzano e alla Sala del Teatrino a Trebbio, nel comune di Pescaglia.

Diverse ed interessanti le materie trattate all’interno del percorso formativo: la Protezione Civile Nazionale e Il volontariato nel sistema nazionale di Protezione Civile è la lezione di apertura corsi, tenuta direttamente dal Governatore Gabriele Brunini, mentre Franco Matelli si occuperà di spiegare l’ organizzazione operativa di livello comunale, intercomunale e provinciale.
Spazio anche ai sistemi informatici che insistono sulle operazioni di soccorso, con Jessica Pinello che insegnerà gli applicativi informatici di supporto alle attività di Protezione Civile; con il “collega” Marco Scarafoni che tratterà lo stesso argomento, ma nella sede di Trebbio. Il sistema di Protezione Civile Regionale e il contestuale volontariato all’interno del sistema è invece materia di cui si occupa Rossano Silvestri, mentre degli aspetti legali inerenti la sicurezza (D.Lgs. 81/08, Decreto Capo DPC 12/01/12), degli
scenari inerenti la valutazione dei rischi e dell’etica in attività operativa, si occuperà Giovanni
Venturini. La gestione dei test finali dei due corsi è affidata a Maurizio Contrino.

La Misericordia quindi continua l’opera di formazione e di abilitazione di nuovi volontari, persone che
si avvicinano con entusiasmo al mondo del volontariato, riscoprendo il piacere e la necessità di
svolgere un servizio importante indirizzato alle persone che più hanno bisogno.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 8

Banner
Banner